Cernusco: vedi alla voce zanzare

Zanzare: né informazione né comunicazione. Sui social media sono numerosi gli interventi che segnalano la presenza di zanzare su tutto il territorio comunale, così pervasiva da rendere quasi impossibile la frequentazione degli spazi pubblici. Eppure sul portale web dell’amministrazione nulla è cambiato dallo scorso anno: non ci sono avvisi alla cittadinanza con il calendario degli interventi di disinfestazione, né riferimenti alle ordinanze con i  provvedimenti per la prevenzione, il contenimento della proliferazione dalle zanzare ed il controllo delle malattie trasmesse da tali insetti.

Se si fa un giro sui portali dei comuni vicini, invece, si trovano numerose e precise indicazioni

Anche a Milano oltre all’ordinanza sindacale  c’è un ampio programma di informazione per la popolazione.

Per Cernusco, invece, c’è stato solo un avviso sulla pagina facebook del comune lo scorso giugno

 

e, alla richiesta di informazioni, il sindaco di Cernusco risponde così:

 

All’ufficio comunale di riferimento (quale?) abbiamo scritto chiedendo i riferimenti relativi ai dispositivi amministrativi emessi dall’amministrazione nell’anno corrente in relazione alla lotta alle zanzare, il calendario degli interventi larvicidi ed adultici programmati sul territorio comunale e le misure di comunicazione ed informazione rivolte alla popolazione. Restiamo in attesa della risposta che pubblicheremo.

Nel frattempo segnaliamo al sindaco che non si tratta di un problema personale cui va data una risposta privata, ma di un tema di interesse collettivo che per di più riguarda la tutela della salute pubblica cui va dato il dovuto rilievo in termini di informazione.

1 Comment

  1. Buon Giorno,
    E’ sempre, o nemmeno, un rincorrere problemi e temi. Il fiato è corto e si annaspa. Non c’è argomento che tiene. Significa non padronanza della politica-amministrativa e della latitanza Dirigenziale. E’ notorio che a partire da Milano, Vimodrone, (limitrofi) gli Amministratori Condominiali (che sanno e conoscono il problema) nemmeno sono coivolti in qualche forma di informazione-collaborazione. E si che pigrizia, noncuranza e indolenza possono essere bypassate con una semplice lettura della “rassegna stampa” critica giornaliera che viaggia sul web. Per quanto mi riguarda, qualcuno tempo fa, bonariamente mi criticò perche quasi ogni giorno, scrivendo di argomenti critici, faccio la “pappa buona” ai Padroni dellla “melunera”. Magari li leggessero nella “pausa caffè”. Che poi diverse questioni e interventi post denuncia sono e vengono affrontate e risolte è affar loro..

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Connect with Facebook

*